Volo di aliante blu - Alberto Buscaglia

Vai ai contenuti

Menu principale:

Volo di aliante blu

Le attività > La Fotografia

Volo di aliante blu / sequenza 1971

Nel 1971 il pittore Turi Simeti espose nella Galleria Bertesca di Genova un autentico aliante. Dopo averlo restaurato con cura e dipinto con smalto blu lo trasportò nella Galleria genovese, lo ricompose, e lì, davanti a un pubblico di invitati, lo distrusse con l'ausilio di una mazza da demolizioni. I frammenti furono chiusi in fusti blu, numerati e firmati dall'artista. La sequenza fotografica che documentava tutta la preparazione e l'action finale di Turi Simeti divenne nel 1972 una mostra fotografica. Nello spazio circolare della sala principale della prestigiosa Galleria il Diaframma di Milano, il racconto fotografico di Alberto e Gianni Buscaglia si apriva e si chiudeva senza soluzione di continuità. Nel centro dello spazio pendeva il frammento della prua dell'aliante e sotto, appoggiata sul pavimento, la pedaliera del veivolo, presenze teatrali e fantasmiche in memoria di un gesto d'artista irrepetibile.

La critica
"Conosco Alberto e Gianni Buscaglia, gemelli (non di segno zodiacale), sin da piccoli. Ho visto le loro foto da quando avevano 18 anni circa. Erano già piuttosto bravi. Ricordo di aver scritto per la rivista "Ferrania" un articolo su di loro. Adesso li trovo cresciuti, di anni, certo, ma soprattutto di idee sulla fotografia: idee precise , chiare, lucide. La loro mostra al Diaframma è stata dedicata a un fatto semplice e complesso: "nel millenovecentosettantuno, nel corso di una azione, il pittore Turi Simeti distruggeva un aliante dopo averlo restaurato e dipinto di blu. A quel gesto, segue questa sequenza, che è testimonanza, recupero memoria amicizia analisi gesto fotografia". Alberto e Gianni Buscaglia hanno svolto il loro tema/racconto con precisione nitida di dettagli. Non ci sono dattagli e particolari superflui. In loro c'è un gusto per la buona fotografia che non è di molti. Credo di trovare in questi fratelli una necessità fotografica (...)"
Giuseppe Turroni, Volo di aliante blu, Il Diaframma, n. 190, marzo 1974

 
Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu